Elezioni europee. Appello ai candidati.

Leggi l'appello e i nominativi degli eletti italiani che hanno sottoscritto gli impegni a difesa dell'acqua e dei beni comuni. E' in corso di verifica la possibile adesione di altri eletti in altre liste italiane ed europee.

I beni comuni – acqua, cibo, terra, aria e risorse energetiche - sono beni essenziali ad una vita dignitosa per ciascuno ed alla pacifica convivenza fra i popoli, “beni universali” che appartengono a tutti e non possono essere oggetto di appropriazione da parte di autorità di governo o interessi privati.
I diritti umani, quali quelli economici, sociali, politici e ambientali , rappresentano il fondamento della Costituzione dell’Unione europea, e come tali vanno difesi e promossi dalla Commissione europea in tutti i suoi provvedimenti.
L’acqua è a pieno titolo un diritto umano universale . Le risorse idriche sono dunque un bene che appartiene a tutti i cittadini, affidato in gestione alla comunità dei popoli, la quale lo deve salvaguardare per garantirne l’accesso e la fruibilità alle future generazioni.
 Le Carte di Alborg (1994) e di Leipzig (2007) sanciscono la partecipazione ed il coinvolgimento dei cittadini europei alla promozione dei diritti , alla definizione delle regole e al governo dei beni comuni, per garantire una pacifica e solidale convivenza fra i popoli dell’Europa.
Noi, società civile e cittadini dell’Unione Europea, ci riconosciamo in questi principî e chiediamo ai candidati al Parlamento Europeo di impegnarsi a realizzare, se eletti, i seguenti obiettivi entro il 2015:

Le Associazioni firmatarie del presente Appello:

segnaleranno i candidati che aderiranno a questo appello,
diffonderanno gli impegni presi durante la campagna elettorale,
monitoreranno l’operato dei candidati eletti, nel loro mandato.

Gli eletti italiani che hanno sottoscritto gli impegni sono Sergio Cofferati e Patrizia Toia  - circoscrizione Nord Ovest - Partito democratico.

E' in corso di verifica la possibile adesione di altri eletti in altre liste italiane ed europeo.

Lista candidati che hanno sottoscritto gli impegni pdf  Adesioni all'Appello "Per un Europa dei diritti e dei beni comuni"


L'appello è promosso da:

Cicma, Comunità S .Angelo, Casa per la pace, Cevi, Cospe, Mani Tese, Cipsi, Centro internazionale Dom Helder Camara, AOI, Forum italiano dei movimenti per l'acqua

Scarica pdf Appello ai candidati con scheda di adesione

SEI UN ELETTO E VUOI ADERIRE?
Invia la pdf Scheda di adesione all'appello con gli impegni sottoscritti a info@contrattoacqua.it  


La scheda di adesione è disponibile, per la compilazione on line, al seguente link https://docs.google.com/forms/d/1Z3OP8lo2pr84iDxyvrkWLIthcpbdNgMmS1Wx5T2GkTY/viewform?c=0&w=1

 

ultima modifica: 15/12/2014 Alma P.
Come contribuire
Comitato Italiano Contratto Mondiale sull'acqua - Onlus

Via Rembrandt, 9 - 20147 Milano
Tel:+39/02 89072057 - +39/02 89056946
fax:+39/02 89056946 - cellulare: 3274293815
info@contrattoacqua.it

pec@contrattoacquapec.it

 

back_to_top