Diritto all'acqua ed Enti locali

Dichiarazioni sull'acqua degli Enti locali


Dichiarazione internazionale degli Enti locali - Campidoglio Roma -10 dicembre 2003

In attuazione degli impegni assunti in occasione del 1° Forum Mondiale Alternativo dell'Acqua (Firenze 2003) ed in assenza della proclamazione di una "giornata speciale dell'acqua" da parte della Assemblea delle Nazioni Unite, a conclusione dell'Anno Internazionale dell'Acqua, il Comitato italiano del Contratto Mondiale  ha lanciato ai sindaci delle principali città  l'approvazione di una dichiarazione sul diritto all'acqua per tutti gli esseri umani e dell'acqua come bene comune mondiale

La proposta è stata accolta dal Comune di Roma  ed è stato organizzato in Campidoglio il 10 dicembre 2003, 55° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, una “Giornata speciale per il diritto all'acqua" che ha portato alla redazione ed approvazione della prima "Dichiarazione di impegno dell'acqua come diritto umano degli Enti locali".
La Dichiarazione è stata sottoscritta dal Comune di Roma e dai Sindaci di diverse altre città italiane, europee,  da diversi Eletti locali, personalità, rappresentanti della società civili.

La Dichiarazione afferma l'accesso all'acqua come diritto umano imprescrittibile, universale ed indivisibile e riconosce l'acqua come “bene comune mondiale”.

ultima modifica: 03/04/2013 Alma P.
materiali prodotti
per Diritto all'acqua ed Enti locali  
Immagini
per Diritto all'acqua ed Enti locali
Filmati e video
per Diritto all'acqua ed Enti locali
Come contribuire
Comitato Italiano Contratto Mondiale sull'acqua - Onlus

Via Rembrandt, 9 - 20147 Milano
Tel:+39/02 89072057 - +39/02 89056946
fax:+39/02 89056946 - cellulare: 3274293815
info@contrattoacqua.it

pec@contrattoacquapec.it

 

back_to_top