26 maggio 2020

Laudato si´. Acqua fonte di vita per il bene comune

Articolo di Cinzia Thomareizis, Segretario Cicma, pubblicato su Avvenire.
Con l’enciclica Laudato si’, papa Francesco ci ha proposto di «entrare in dialogo con tutti riguardo alla nostra casa comune » nella ricerca di uno sviluppo sostenibile integrale. A cinque anni dalla sua pubblicazione, che abbiamo celebrato domenica 24 maggio, il tema è particolarmente attuale di fronte a una pandemia che ci ha colto impreparati, nonostante il moltiplicarsi di studi che da anni evidenziano le connessioni tra l’azione antropica distruttiva sull’ambiente e il rischio di diffusione di nuovi virus.
È tempo quindi di rileggere la Laudato si’ per coglierne di nuovo la portata profetica – tutto è in relazione – che la rende più che mai attuale: «Non ci sarà una relazione con la natura senza un essere umano nuovo. Non c’è ecologia senza un’adeguata antropologia».

Leggi l'articolo completo su avvenire.it
ultima modifica: 28/05/2020 Alma P.

Immagini

Come contribuire
Comitato Italiano Contratto Mondiale sull'acqua - Onlus

Via Rembrandt, 9 - 20147 Milano
Tel:+39/02 89072057 - +39/02 89056946
fax:+39/02 89056946 - cellulare: 3274293815
info@contrattoacqua.it

pec@contrattoacquapec.it

 

back_to_top