Carovana in Palestina

La Carovana dell'acqua nei Territori Occupati Palestinesi

La V Edizione della Carovana dell'acqua si è svolta in Palestina, dal 10 al 17 settembre 2011, con l’obiettivo di approfondire l’accesso all’acqua ed alle risorse idriche nei territori Palestinesi .

I rappresentanti del Contratto Mondiale dell'Acqua, dei Comitati, degli Enti locali, si sono incontrati e confrontati con i Comitati di resistenza popolare nonviolenta di Jenin, Tulkarem, Hebron, Nabi Saleh, Valle del Giordano, Bili'n, Al Massara, atTuwani sui problemi della qualità e dell' accesso all'acqua ed alla terra, sugli effetti del muro, della occupazione di case e terra da parte dei coloni Israeliani.

La Carovana ha iniziato il suo percorso di conoscenza riguardo all'accesso alle risorse idriche nei Territori Occupati Palestinesi, con una conferenza a Jericho organizzata dai Comitati Popolari di Resistenza Nonviolenta della Valle del Giordano, per la prima volta sul tema dell'acqua, dal titolo “Acqua: un diritto umano”.

Nei giorni successivi la Carovana ha percorso i Territori Occupati Palestinesi, dalla Valle del Giordano a Tulkarem, da Jenin a Hebron, e negli incontri con le comunità palestinesi si è appurato che la gestione dell'acqua è tutt'ora sottoposta agli Ordini Militari israeliani del 1967, che negano il diritto all'acqua del popolo palestinese limitando e di fatto impedendo la costruzione di nuovi pozzi o la riabilitazione di quelli esistenti, la costruzione di reti idriche e di impianti di trattamento delle acque reflue, la gestione complessiva delle risorse idriche da parte dell'Autorità Palestinese dell'Acqua.

Al termine del loro viaggio, i partecipanti, insieme ai Comitati popolari palestinesi di Resistenza Nonviolenta, hanno lanciato un appello al governo italiano, ai governi europei ed alla comunità internazionale, alla luce di quanto visto e delle testimonianze raccolte.

La Carovana dell'Acqua si è conclusa con la conferenza stampa di Hebron che si è svolta davanti ad un presidio militare israeliano a causa del divieto di entrare nella città vecchia.


Iniziativa promossa da:
Comitato Italiano Contratto Mondiale sull’Acqua, Associazione per la pace,  GVC, CEVI, Rete Radiè Resh, Pax Christi, Associazione Sant’Angelo Solidale, COSPE,,  Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani,
Nei Territori palestinesi è promossa dai Comitati Popolari di Resistenza Nonviolenta, Ewash, GVC, Cospe, Luisa Morgantini – Assopace



Testimonianze (link) :

Diario di viaggio  (Cospe)

Diario di viaggio 14-16 settembre  (Michele Nardelli)

Una carovana per il diritto di accesso all'acqua  (GVC)

L'acqua è di tutti ma non dei palestinesi   (Guglielmo Ragozzino)

A supporto della Carovana sono stati realizzati :

❐ il dossier "Acqua e terra in Palestina" (vedi in "Materiali prodotti")

❐ la mostra fotografica "Contro il muro dell'Acqua" (vedi in "Documenti - Mostre")

❐ il supporto multimediale "La Carovana dell'Acqua in Palestina"

❐ Documentario, a cura di Paolo Rizzi, "Carovana in Palestina per il diritto all'acqua"

Per le Iniziative territoriali - post carovana - di sensibilizzazione per la difesa del diritto all'aqua in Palestina, vedi i documenti in "Materiali prodotti"

ultima modifica: 11/03/2015 Alma P.
Immagini
per Carovana in Palestina
  • Jericho. The water conference
  • Jericho. The water conference
  • Valle del Giordano. Sede dei Comitati palestinesi
  • Tulkarem. Incontro con le autorità
  • Qualquilia. Il muro
  • Nabi Saleh
  • Hebron. Conferenza stampa finale
  • Betlemme.
Filmati e video
per Carovana in Palestina

Filmati e video

Come contribuire
Comitato Italiano Contratto Mondiale sull'acqua - Onlus

Via Rembrandt, 9 - 20147 Milano
Tel:+39/02 89072057 - +39/02 89056946
fax:+39/02 89056946 - cellulare: 3274293815
info@contrattoacqua.it

pec@contrattoacquapec.it

 

back_to_top