Il Comitato Internazionale

Il Comitato Internazionale ha svolto la funzione di garante dei principi del Manifesto di Lisbona, di interlocuzione nei forum mondiali alternativi, di promozione e coordinamento dei Comitati nazionali a sostegno del Manifesto dell'Acqua.

La nascità e le principali tappe di promozione del Contratto mondiale dell'Acqua:
* Lisbona Giugno 1998.
A Lisbona, su iniziativa del Gruppo di Lisbona e della Fondazione Mario Soares, viene redatto e lanciato il "Manifesto dell'Acqua" Mario Soares viene nominato Presidente del Comitato internazionale e Riccardo Petrella coordinatore del Comitato.
La campagna si propone di lanciare una serie di campagne informative e di aumento della consapevolezza circa la lotta contro nuove fonti di inquinamento dell'acqua, la riforma strutturali dei sistemi di irrigazione nell'agricoltura intensiva ed industriale, la moratoria di 10/15 anni nella costruzione di nuove grandi dighe, la costituzione di un Osservatorio mondiale sui diritti umani dell'acqua.
* 1999. Il Coordinatore del Comitato internazionale Riccardo Petrella avvia un ciclo di conferenze per favorire la conoscenza dei contenuti del Contratto Mondiale dell'Acqua che porteranno alla costituzione dei seguenti Comitati  Quebec (Canada) - Francia - Belgio - Italia.
* Marzo 2000. Al Comitato internazionale realizza un worshop di presentazione del Contratto mondiale dell'acqua nell'ambito della 2° Conferenza internazionale sull'acqua, promossa ed organizzata all'Aia dalla Commissione mondiale degli esperti presieduta dalla Banca Mondiale.
* 25 marzo 2000. A Bruxelles, sotto il coordinamento di Riccardo Petrella si svolge, il 1° incontro di coordinamento dei vari Comitati nazionali di appoggio al Contratto Mondiale sull'Acqua: Quebec (S.Paquerot) - Francia (D.Mitterand) -Usa ( Brubaker) - Belgio (Michiels) - Italia (R.Lembo). Si decide che dopo la costituzione di Comitati a livello di Paesi o Regioni del Sud, si procederà alla costituzione di una struttura di coordinamento della Campagna internazionale ed avviare la revisione della stessa composizione dell'attuale Comitato internazionale.
* 7-9 Giugno 2000. Il Contratto mondiale dell'acqua prende parte al Seminario dei 7 Paesi più poveri promosso a Bruxelles dal Gruppo dei Verdi ed in quella sede viene avanzare la proposta di dedicare una sessione dei lavori alla presentazione del tema dell'acqua e di coinvolgere rappresentanti della società civile del Sud per dar vita ai Comitati nazionali.

ultima modifica: 02/04/2013 Alma P.
Come contribuire
Comitato Italiano Contratto Mondiale sull'acqua - Onlus

Via Rembrandt, 9 - 20147 Milano
Tel:+39/02 89072057 - +39/02 89056946
fax:+39/02 89056946 - cellulare: 3274293815
info@contrattoacqua.it

pec@contrattoacquapec.it

 

back_to_top